Firenze - 1906

La Nostra Storia

Nel tempo della Firenze capitale, Felice Bojola, originario di Casale Monferrato, si trasferì a Firenze e nel 1906 acquistò il palazzo Carnesecchi, a due passi dal Duomo, per renderlo sede del suo nuovo grande negozio di pelletteria. Presto, il negozio divenne luogo d’incontro dei piemontesi fiorentinizzati e Felice fu in grado di affermare la sua azienda come importante punto di riferimento per la moda fiorentina. A lui successe il caro figlio Adolfo e poi, a partire dalla metà degli anni ’50, il nipote Sergio. Quest’ultimo, distintosi per il talento creativo, le capacità artistiche e la passione per la manualità, oggi come allora si dedica all’azienda di famiglia insieme ai figli Francesco, Barbara e Lorenzo e ai nipoti Francesca, Matteo, Costanza, Niccolò e Federico. Il negozio Bojola, tutt’oggi nel palazzo Carnesecchi, rappresenta il cuore pulsante dell’azienda. Il marchio è gestito dai componenti della famiglia che dalla fondazione si impegnano a mantenere inalterato lo stile e la qualità tipici della fabbricazione e finitura artigianali del Made in Italy.

Maestria e Artigianato


Il nostro laboratorio storico è l'anima stessa del nostro brand. Tagliamo ancora a mano, sempre a mano rifiniamo tutti i prodotti e con instancabile meticolosità confezioniamo ogni pezzo con la massima attenzione per ogni suo dettaglio.